Meno Assistenzialismo e Più Reddito Minimo Garantito

Matteo RenziScambiare il reddito minimo garantito per assistenzialismo, definendolo pure incostituzionale è il massimo, è scavare il fondo così tanto da far impallidire la propaganda di destra nel nostro Paese. Addirittura anche Alfano potrebbe prendere le distanze da un linea così estrema, da destra Thatcheriana.

Qualche precisazione ulteriore, vorrei farla però sul reddito minimo garantito (o di autonomia). Prima di tutto, per dire che è una cosa molto diversa dal reddito di cittadinanza. In due parole,  provo a spiegarlo, perché mi preme dare il mio piccolo contributo alla riduzione dell’entropia generata da troppi neologismi in circolazione da troppi mesi sull’argomento.

Il reddito di cittadinanza è indifferente alle condizioni lavorative e di reddito del cittadino, lo percepirebbero tutti, e di conseguenza avrebbe un costo altissimo per il bilancio pubblico. Il reddito minimo garantito è invece selettivo, guarda al reddito e alle condizioni materiali (es. di non lavoro involontario), ha un costo più contenuto e potrebbe incorporare e coordinare gli altri sussidi esistenti. E’ l’interpretazione autentica, e sarebbe la messa in pratica dell’articolo 38 della nostra costituzione. Ad essere incostituzionali sono quindi le dichiarazioni di Renzi, che si infrangono contro un principio contenuto nella prima parte della nostra Costituzione.

Il reddito minimo garantito è uno strumento moderno per abbattere disuguaglianze anche nelle protezioni sociali, per garantire tutti i lavoratori nel reddito, nella formazione lavorativa e nei periodi di disoccupazione involontaria. Oggi non è così, il sostegno da noi (ormai unico Paese nell’UE, insieme alla Grecia) non è universale e si basa su strumenti obsoleti con stanziamenti del tutto insufficiente a coprire le reali esigenze del Paese.

Caro Matteo, Il vero e unico assistenzialismo è praticato da chi non vuole rendere universali alcuni diritti e continua a erogare a pioggia incentivi a tutte le imprese, mettendo insieme le imprese sane con quelle decotte, quelle che innovano con quelle che speculano sul costo del lavoro, quelle marginali con quelle internazionalizzate o che operano in mercati concorrenziali.

Annunci

One thought on “Meno Assistenzialismo e Più Reddito Minimo Garantito

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...