Armi per la Vita

José_Mujica-onu_t750x550Ho già scritto più volte di lui, di José Pepe Mujicail presidente dell’Uruguay. Le sue iniziative per abbattere le disuguaglianze, povertà, diffondere diritti civili e sociali, sono ogni volta una scoperta e una mazzata terrificante per tanti Governi nazionali prigionieri di paradigmi sociali ed economici tanto sbagliati quanto superati.

Parlare della sua ultima campagna “Armas para la vida”, in questi giorni in cui in Siria e soprattutto in Palestina la guerra si sta trasformando in un massacro disumano, è un’occasione per accendere un faro sui quali sono le strade da percorre per liberare il mondo da guerre, prepotenze e uso delle armi.

In Uruguay si stima che un cittadino su tre possegga un’arma e che il 50% non risulta regolarmente registrata.

Marcelo Barzelli, responsabile della Comunicazione del Ministero degli Interni, spiega in cosa consiste questa singolare iniziativa: “Il cittadino consegna un’arma e riceve, in cambio, un’arma per la vita. Un’arma di conoscenza come lo è un computer portatile o un’altra, per l’esercizio o il lavoro, come è la bicicletta. Cerchiamo così di collaborare nell’importante lavoro di disarmare la società uruguayana, un lavoro vitale verso una convivenza più armoniosa, per risolvere le differenze attraverso il dialogo e il negoziato”.

Fonte: www.eticamente.net

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...