E accusava me di truccare il congresso…

Andrea Sgrulletti

Durante la mia esperienza di Segretario del PD dell’allora Municipio VIII, ora VI, di Roma, sono stato oggetto di una contestazione a tratti violenta della regolarità del congresso che avevo vinto. Questo trattamento non ha risparmiato le tante persone oneste che avevano deciso, in tutta coscienza, di sostenere quella battaglia politica. Le ragioni della contestazione di quel risultato risiedevano nella presunta esistenza di un circolo, vivente solo al momento del tesseramento (Ponte di Nona) e nello svolgimento di una votazione farsa di cui nessun organo di garanzia poté mai certificare la correttezza.

Si apprende oggi dalle pagine web dell’edizione di Palermo de La Repubblica che la persona che allora era incaricata, da facente funzione di Segretario di quel Circolo, di garantire quello stesso tesseramento, poi espulsa dal PD per essersi candidata nell’UDC nella sua città natale, sarebbe interessata da un’intercettazione che rivelerebbe una sua conversazione con un boss palermitano per…

View original post 61 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...