Il palazzo gode, il paese piange.

Noi votiamo contro il rinnovo quadriennale delle larghe intese. Nel Paese delle scelte obbligate nessun cambiamento è possibile, ma questo Paese non esiste. Esiste invece un’Italia sofferente a cui, i Governi tecnici prima e quelli delle larghe intese poi, non hanno fornito risposta alcuna.

Non è colpa di Letta, è lo schema politico a non funzionare, insistere è un azzardo per il PD e un rischio incalcolabile per il Paese.

Mai con Berlusconi, mai più larghe intese. Sono frasi che ancora echeggiano nella mia testa, come un tormentone. Non è più un problema di semplice incoerenza, ma siamo oltre, la chiamerei (passatemi il termine)  incoerenza geometrica, ovvero facciamo l’opposto di quel che diciamo. #mobbasta #IostoconCivati

letta_renzi

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...