Il Gioco del Cerino

Lo statuto non andava cambiato così: senza una discussione ampia nel partito e fuori tempo massimo.  Il patatrac sarebbe stato inevitabile, e infatti c’è stato.  E adesso parte il gioco del cerino, come sempre. Maggioranze pasticcione e decadenti provano ad attribuire ad altri le proprie responsabilità. Se ieri in assemblea nazionale abbiamo regalato agli italiani un pessimo spettacolo, la colpa è stata di chi ha giocato con le regole per quattro mesi. Di chi ha cercato di modificare lo statuto del PD a suo uso e consumo. Di chi doveva traghettarci verso il congresso e non l’ha fatto. Di chi pensa che il congresso del PD sia un problema per le larghe intese. Di chi pensa che se il PD torna a far politica rischia di far arrabbiare statisti del PDL come Brunetta e Quagliariello. La colpa è tutta di questi signori qui, non di altri.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...