Laziomar: l’inettitudine della Giunta Polverini si scarica su lavoratori e cittadini

Gli effetti nefasti dell’amministrazione Polverini continuano a pesare sulle spalle dei cittadini e dei lavoratori della provincia di Latina. Ultimo caso in ordine cronologico salito agli onori della cronaca in tutta la sua drammaticità è quello della Laziomar, l’ azienda dei trasporti della Regione Lazio che cura i collegamenti delle Isole Pontine con la terraferma. Dopo aver utilizzato le poltrone della società come premio di consolazione per esponenti del centrodestra non eletti alle scorse elezioni regionali e dopo i ripetuti disservizi che hanno esasperato cittadini ed operatori turistici di Ponza e Ventotene, costretti a presentare due esposti alla magistratura per denunciare guasti, ritardi, cancellazione di corse e pessimi standard di sicurezza del servizio, grazie alla Regione Lazio arrivano anche i disagi per i lavoratori. I dipendenti Laziomar, marittimi e amministrativi, hanno infatti visto bloccare i loro stipendi di dicembre 2012 e, ad oggi, anche l’erogazione degli stipendi di gennaio sembra essere a rischio. La gestione fallimentare del servizio da parte della giunta Polverini, che è riuscita persino a perdere il finanziamento statale  di 10 milioni di Euro,  scarica la propria inettitudine e inefficienza sui lavoratori della Laziomar e, a cascata, su pendolari, turisti, operatori economici. 

Esprimo tutta la mia vicinanza ai lavoratori della Laziomar e alle loro famiglie, persone che hanno il diritto di vedersi riconosciuti i compensi pregressi senza ulteriori dilazioni e di essere rassicurati circa il loro futuro lavorativo, soprattutto in un periodo di incertezza economica come quello che il nostro territorio sta vivendo. In caso di vittoria alle prossime elezioni regionali assicuro tutto l’impegno mio e del Presidente Nicola Zingaretti per riorganizzare e gestire la Laziomar secondo criteri di qualità ed efficienza del servizio e quindi tutelare i lavoratori, i cittadini, gli utenti.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...