Immagina di trasformare i rifiuti in risorse

The Dog Who Helps To Recycle Plastic BottlesLa recente sentenza del TAR Lazio, che boccia senza appello il piano di gestione dei rifiuti regionale, certifica l’assoluta incapacità della giunta uscente nel programmare, pianificare e gestire il ciclo dei rifiuti, ed evidenzia la necessità di ripensare in maniera del tutto nuova e moderna alla raccolta e allo smaltimento dei RSU.

Tale pronunciamento blocca, al contrario di quello che pensa il Ministro Clini,  anche il suo dissennato decreto che intendeva trasformare la nostra provincia nella pattumiera del Comune di Roma e scaricava, di fatto, sui nostri territori l’incapacità del Sindaco di Roma Alemanno nel gestire la raccolta dei rifiuti nella Capitale, peraltro senza alcun tipo di informazione, consultazione e coinvolgimento da parte degli enti locali interessati.

Occorre voltare pagina, iniziare a pensare ai rifiuti come ad una risorsa ed organizzare l’intero servizio secondo criteri di economicità, efficienza e tutela dell’ambiente e sul ciclo virtuoso delle tre erre: riciclo, riuso e raccolta differenziata.

Insieme alla futura Giunta Regionale, che sarà quasi certamente guidata da Nicola Zingaretti, mi impegnerò a promuovere il ricorso alla raccolta differenziata porta a porta per raggiungere, anche nel nostro territorio, gli obiettivi fissati dalla normativa.
E’ inoltre necessario ridurre quanto più possibile il quantitativo di rifiuti da conferire in discarica attraverso la realizzazione di impianti per trattamento meccanico biologico dei rifiuti, stazioni di compostaggio e isole ecologiche.
Sarà mia cura, inoltre, favorire quanto più possibile la diffusione di una maggiore consapevolezza dei cittadini nei riguardi dell’intero ciclo dei rifiuti fino dall’età scolastica attraverso campagne informative e progetti che coinvolgano le scuole di ogni ordine e grado.

Per quanto attiene il governo locale è necessario che anche l’amministrazione provinciale di Latina abbandoni politiche sui rifiuti del secolo scorso che prevedono ancora la costruzione di nuovi inceneritori, e pensi invece di dotare subito il nostro territorio di un Osservatorio Provinciale sui rifiuti per agire in maniera integrata a sostegno delle politiche dei comuni del bacino provinciale, per analizzare e divulgare in maniera sistematica dati, tendenze e fattibilità in materia di riduzione, recupero e smaltimento rifiuti.

FABIO LUCIANICandidato PD al Consiglio Regionale del Lazio 24 e 25 Febbraio.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...