I fiori di Oslo e la fede che uccide

I fiori di Oslo e la fede che uccide Non è certo il primo Paese a fare i conti con distese di fiori e biglietti, candele e peluches, lacrime e urla, strette di mani e abbracci da farti soffocare, a voler contenere un dolore insopportabile. Non è neppure la prima vittima della follia e della rabbia umana, ma francamente non mi riesce affatto semplice paragonare la Norvegia agli Stati Uniti, ai Paesi del Nord Africa, all'Iran, al Pakistan o allo Yemen. Il progressismo scandinavo, da d … Read More

via Alessandra Arena

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...