Uniti Contro Acqualatina, la Mozione Consiliare

La gestione dell’acqua deve tornare pubblica. Il risultato del Referendum ora impone risposte chiare da parte del PD Provinciale e di tutti noi amministratori locali. In Provincia di Latina l’affluenza è stata altissima, a pesare sicuramente l’effetto Acqualatina. Sottoscrivo in toto le parole del nostro segretario provinciale Enrico Forte che, in un’intervista pubblicata oggi, parla della necessità “di scardinare il sistema di potere UDC-PDL”. Bene, penso che sia necessario passare (subito) dalle parole ai fatti, per una volta. Per questo, ho deciso di scrivere una mozione consiliare. Obiettivo, rilanciare l’iniziativa politica del PD provinciale su un tema fondamentale, come la Gestione dell’Acqua, che in Provincia di Latina significa anche provare ad affossare una delle architravi su cui poggia l’asse (politicamente perverso) di potere Fazzone-Forte-Cusani.
Spero, anzi ne sono sicuro, che questa mozione possa essere raccolta e presentata in tutti i consigli comunali della Provincia di Latina dove sono presenti nostri rappresentanti.

DI SOTTO LA MOZIONE CONSILIARE CHE VERRA’ DEPOSITATA A GAETA.

Alla cortese attenzione:
PRESIDENZA DEL CONSIGLIO COMUNALE DI GAETA

SEDE

Gaeta, lì_XX/06/2011

Oggetto: Mozione per Ripubblicizzazione Servizio Idrico Integrato

Premesso che

• Acqualatina S.p.A. è il gestore del Servizio Idrico Integrato nell’Ambito Territoriale Ottimale n.4 Lazio Meridionale;

• Acqualatina S.p.A. è una società mista dove il 49% del capitale è detenuto da soggetti privati e il restante capitale è detenuto dai Comuni dell’ ATO4 in proporzione alla popolazione residente;

• Il Comune di Gaeta fa parte dell’Ambito Territoriale n.4;

Considerato che

• L’acqua rappresenta un bene dell’umanità, un bene universale e un bene comune pubblico, che deve essere accessibile a tutti;

• Nel Nostro ordinamento giuridico le società per azioni sono vocate alle remunerazione del capitale, secondo criteri e modalità stabilite dal codice civile agli artt. 2423 – 2435;

• Con il Referendum del 12 e 13 Giugno 26.000.000 cittadini italiani hanno espresso, senza possibilità di dubbi interpretativi, la loro volontà che la ”Gestione dell’Acqua” torni pubblica;

• L’affluenza in Provincia di Latina è stata del 54.86% e nella sola Città di Gaeta circa 10.000 cittadini si sono recati alle urne esprimendo il proprio consenso al secondo quesito referendario che ha sancito l’abrogazione della «remunerazione del capitale investito» nella determinazione della tariffa del servizio, prevista al comma 1 dell’art. 154 del Decreto Legislativo 3 aprile 2006 n. 152;

• Il secondo quesito referendario del 12 e 13 giugno che la gestione del servizio idrico integrato da parte di Acqualatina S.p.A non possa più generare la remunerazione del capitale attesa dai soci;

• La determinazione delle tariffe è attualmente ancora in capo alle Autorità d’Ambito;

Ricordato Altresì

• L’impegno civico profuso da parte dei comitati popolari e associazioni per sensibilizzare i cittadini sull’importanza della democrazia diretta e in particolare sull’esercizio del diritto di voto in occasione dei Referendum del 12 e 13 Giugno;

IMPEGNA

Il Sindaco e la Giunta ad adoperarsi in sede di Conferenza dei Sindaci e dei Presidenti dell’ATO4 affinché venga realizzato nelle more di un intervento legislativo chiarificatore:

• Uno studio di fattibilità per l’affidamento del Servizio idrico integrato ad una società totalmente pubblica;
• Lo scorporo immediato della “componente remunerativa del capitale investito” dalle tariffe applicate dal Gestore Acqualatina;

Si chiede di inviare il presente atto a tutti i Comuni Soci di Acqualatina S.p.A.

Annunci

4 thoughts on “Uniti Contro Acqualatina, la Mozione Consiliare

  1. Pingback: La crociata parte da Gaeta | RaffoBlog 2.0

  2. Pingback: Non si finisce mai di copiare « Fabio Luciani

  3. Pingback: Non si finisce mai di copiare « Fabio Luciani

  4. Pingback: La crociata parte da Gaeta

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...