Approvazione Protocollo ENI, le 8 ore di Consiglio Comunale

Leggendo le loro dichiarazioni sulla stampa i cittadini hanno avuto l’impressione che i consiglieri di opposizione del PDL fazzoniano avessero fornito un contributo positivo in Consiglio Comunale. In realtà, ci hanno fatto solo perdere tempo e il loro voto, anche se importante, non è stato determinante. La maggioranza aveva i numeri per approvare il protocollo, e anzi abbiamo dovuto affrontare un opposizione che ha cercato di far saltare la seduta, approfittando anche delle temporanee assenze tra le fila di maggioranza dovute a esigenze di tipo fisiologico. La politica a Gaeta, purtroppo, si fa pure con queste raffinate tecniche di ostruzionismo anglosassone. Ma più che la PDL fazzoniana, il principale oppositore del Protocollo Eni è stato l’UDC, che come avrete modo di leggere sui miei Tweet scritti nel corso della seduta consigliare è l’assoluta protagonista, in negativo.

Di sotto la cronistoria by twitter del consiglio comunale del 12 Maggio

1. l’opposizione guidata dal UDC fa le barricate, presentate un fiume di eccezioni risibili
2. Stiamo votando l’ultima eccezione dell’opposizione, poi finalmente si potrà aprire la seduta consiliare
3. Bocciate tutte le eccezioni si apre la seduta, la maggioranza sta dimostrando grande compattezza
4. Prima di passare alla ratifica del proto dobbiamo prendere atto della variante al PRG Consortile
5. Pausa dei lavori consiliari per tenere un inutile conferenza dei capigruppo
6. I lavori consiliari stanno per riprendere, l’opposizione da segni di cedimento
7. L’UDC impedisce le riprese televisive, un atto contro il la libertà d’informazione.
8. L’opposizione stanca e frantumata lascia solo l’UDC nell’azione di becero ostruzionismo
9. Primi interventi sul punto, il voto storico si avvicina
10. L’UDC pensa che l’ENI sia affidabile quanto l’azienda quagliarulo di Roccasecca. Assurdo!!
11. Consiglio Comunale APPROVA!!! Un po’ stanco, ma entusiasta di aver contribuito a scrivere una pagina storica x Gaeta!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...