Protocollo ENI-Gaeta, Conservazione vs Progresso

Il Protocollo ENI rappresenta una straordinaria opportunità di sviluppo, occupazione e riqualificazione urbana per Gaeta. Di fronte ad una concreta possibilità di progresso si sono messe in movimento le forze conservatrici, che tenteranno con ogni mezzo di sbarrare la strada del cambiamento. In attesa di capire se, ci saranno o meno i voti necessari per ratificare l’atto in consiglio comunale, alcuni consiglieri comunali e forze politiche fanno melina portando la discussione su formalismi inutili. Siamo al teatrino della politica, dove al tatticismo esasperato si combina un grave senso di irresponsabilità nei confronti della Città. Uno dei più importanti economisti liberali del XX Secolo Friedrich August von Hayek sosteneva che: “Il conservatorismo è naturalmente incapace di offrire un’alternativa alla direzione verso cui muoviamo. Il braccio di ferro fra conservatori e progressisti può solo influire sulla velocità, non sulla direzione, degli sviluppi contemporanei”. Per colpa di Lobby, sindacati della rendita e di una classe politica conservatrice a Gaeta, purtroppo, si sono già persi 20 anni e 10.000 residenti.

Sarà una battaglia, ma questa volta ce la faremo!!!!!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...